Format:210x285mm

Circulation25,000

Publishing frequency12 issues per year

Subscription€72

International subscription€174

Retail price per copy€6,50

Visit website

Editor-in-chiefMauro Neri

Joined EISA in 1992

Published byAudiovideoteam Società Cooperativa

AddressVia Nomentana, 1018 00137 Roma Italy

Phone+39 06 412 182 87

Email:mauro.neri@eisa.eu

Founded in 1981 by engineers and audio critics decided to enter worthily high fidelity within electro-acoustics, AUDIO Review features reports of audio products of every kind, based on technical knowledge, listening tests and laboratory measurements, with the aim of guiding readers to the models that offer the best quality in their price range, from the most popular and affordable consumer devices to the exclusive high end components and for professional use. Not least is the music section, with over 100 reviews of new releases written by respected signatures. Recently AUDIO Review has expanded with the inclusion of ACS AudioCarStereo, AudioCostruzione and Digital Video Home Theater magazines.

RSS Editor’s Choice

  • Sommario AudioReview 422 6th augusztus 2020
    Audio Community Posta dei lettori a cura di Mauro Neri, Mario Mollo Attualità: Gionathan, uno di noi. Festa online per una V elementare di Ilaria Beretta Ai confini della realtà. Le incredibili cuffie “speciali” del gaming di Giancarlo Valletta News: Bowers & Wilkins, Carot One, The House of Marley di Andrea Allegri, Mario Mollo Il […]
  • AudioReview 422 5th augusztus 2020
    È in arrivo nelle edicole l’edizione di agosto 2020 di AudioReview con in copertina lo straordinario convertitore digitale / analogico The Discete DAC della MSB Technology. L’apparecchio ha esibito prestazioni da record (vedi editoriale) che lo pongono ai vertici della produzione mondiale, ma anche il prezzo non è da meno, benché si tratti del modello […]
  • Editoriale AudioReview 422 5th augusztus 2020
    Sovrumani silenzi Spero che gli estimatori di Giacomo Leopardi non trovino irriverente il nostro richiamo al verso de L’infinito: la più popolare, forse, delle liriche del poeta e filosofo recanatese. In fondo è un modo anche questo di celebrare l’immortale poema, entrato oramai nel terzo secolo dalla sua composizione. Tanto più che nel nostro caso […]